Gli Anni Settanta raccontati da Luca Pollini

5 giugno 2013, Cascina Cuccagna, ore 21.00. Il pubblico del Festival della Letteratura ha la fortuna di assistere a un vero e proprio viaggio nella Milano degli anni Settanta, un vortice di ricordi, curiosità e aneddoti che si incrociano e si snodano tra Luca Pollini e i suoi ospiti – Pietro Putti, Claudio Trotta e Maurizio Principato- gli amici cui ha chiesto di fargli compagnia per presentare il suo ultimo libro, Musica leggera – Anni di piombo (No Reply).

Un viaggio nel tempo negli anni delle contraddizioni, delle contestazioni e delle controversie, gli anni del piombo e delle radio libere, della musica gratis a tutti i costi e della canzone d’autore che influenza ed è influenzata dalla politica. Da Santana a Lou Reed il ricordo dei concerti che hanno segnato un’epoca, gli anni milanesi del Festival di Re Nudo – il Festival del proletariato giovanile promosso dalla rivista – gli Area, De Gregori, Dalla, la PFM, Gaber, Bennato e De André.

L’analisi lucida, e sentimentale al tempo stesso, propria di chi quegli anni appassionati li ha vissuti con intensità, è in grado di suscitare nei più giovani la nostalgia di epoche mai vissute, e di provocare un malinconico luccichio negli occhi di chi, come i protagonisti di questa serata, a quei concerti da mille lire il biglietto ci è andato davvero.

foto (1) foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...