Lotta con i fiori

6 giugno. Ore 19. Zona Isola. La libreria “Isola Libri” in via Pollaiuolo ospita due giovanissimi scrittori e la loro voglia di confrontarsi, di leggere quelli che più che libri sembrano essere momenti di vita. Portano non solo le loro pagine ma la loro voglia di vivere, la loro ansia di raccontare. Si comincia con Andrea Scarabelli, classe 1983, che presenta con Vincenzo Latronico il suo romanzo “La velocità di lotta”, edito da Agenzia X. Andrea legge l’inizio del romanzo di fronte a tanti ragazzi della sua età che ascoltano con quelle parole anche la sua esigenza di raccontare, lo sviluppo e il percorso di vita che hanno portato ad ogni singola parola. Si parla di adolescenza, di finale aperto che può diventare un lieto fine, di Milano e delle sue trasformazioni, della creatività. Poi è il turno di Carolina Crespi, classe 1985, presenta la sua raccolta di racconti “Il futuro è pieno di fiori”, casa editrice NoReply. Si parte dalla lettura di uno dei racconti “La madre del mondo”, un racconto che vede incontrarsi l’Egitto e l’Italia in un dialogo a due voci che si scoprono simili e si scontrano armoniose. Si prosegue parlando del rapporto tra racconto e romanzo, la differenza tra i due linguaggi, e quando l’uno può diventare l’altro. Poi si discute insieme del processo della scrittura. Un applauso, una sigaretta ed una birra. Il quartiere Isola sembra per un attimo riprendersi il suo posto a Milano, la sua identità: un luogo per i giovani e per il loro confronto. Un luogo che sorride consapevole di tutte le cose meravigliose che i ragazzi e le ragazze possono fare, quando si dà loro la possibilità.
Francesco Annarumma

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...