San Vittore: il silenzio sulle donne

Ultimo appuntamento con il gruppo “Liberi di leggere”: i ragazzi hanno incontrato lo scrittore Antonio Steffenoni per parlare del suo libro Il silenzio sulle donne.
Un incontro vivace, ricco di stimoli e spunti emersi dalla biografia dell’autore, oltre che dallo stesso libro.
Della biografia di Steffenoni hanno colpito il suo continuo spostarsi dall’Italia alla Spagna per questioni familiari, e il suo rapporto con la corrida: la ‘protesta’ animalista di alcuni dei ragazzi si è presto trasformata in interesse profondo per la storia e lo sviluppo della manifestazione spagnola.
La voglia di confrontarsi sul piano personale ha avuto la meglio per una buona parte dell’incontro: i detenuti hanno raccontato le loro difficoltà, la loro esperienza all’interno del carcere, le emozioni, la rabbia, il senso di impotenza; ma hanno chiesto anche un confronto su argomenti più generali, esterni all’ambito carcerario, come l’informazione, la televisione, lo smarrimento sociale.
Tornati al libro, complice (credo) anche la presenza di tre donne – oltre a me, la dottoressa Leggio psicologa del carcere di Cremona e Raffaella Soldani dell’ufficio stampa Mursia – gli animi si sono surriscaldati sul tema del rapporto uomo-donna e di come i due sessi parlano dei propri amori fino a un momento di dibattito di ‘fuoco ardente’ (nuovamente fuori-tema) sulle questioni della famiglia moderna e dei diritti degli omosessuali.
Per assurdo, il fatto di essere in una situazione di costrizione, ha permesso a tutti di esprimersi con estrema libertà, portando nel gruppo punti di vista assai diversi tra loro. Dubito fortemente che un confronto del genere, con posizioni così diverse ed estreme, possa avvenire altrettanto pacificamente all’esterno delle mura di San Vittore.
Anna Chiello

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...