RITORNO A TUNISI

Verso l’inizio del secolo la comunità italiana in Tunisia aveva dato vita a una straordinaria esperienza di convivenza etnica, culturale e religiosa di cui oggi si sono perse quasi totalmente le tracce. Bivona ricostruisce i suoi ricordi a partire dal 1959, quando è stato costretto a lasciare un paese che sentiva ormai come suo. Il 20 marzo 1956 la Tunisia infatti dichiara la propria indipendenza. L’assemblea costituente redige una nuova costituzione e dichiara decaduta la dinastia Husaynide. L’anno seguente viene proclamata la Repubblica e ad Habib Burguiba, allora Primo Ministro, vengono attribuite le funzioni di Presidente della Repubblica.
Burguiba inizia ben presto un processo di decolonizzazione, allontanando gli stranieri dal paese, in particolare i francesi e gli italiani che costituivano allora le comunità più numerose.
Anche la famiglia di Marcello Bivona, direttore di questo film, nato e cresciuto a Tunisi fino all’età di cinque anni, fu costretta a partire per l’Italia. Il regista decolla dai ricordi ormai tenui e confusi di un bambino, che allora aveva cinque anni, e che riaffiorano nella realtà durante una sua vacanza in Tunisia.

Il regista
Marcello Bivona è nato a Tunisi e svolge attività di documentarista. Esordisce nel cinema come assistente di Peter Del Monte per il film Piso Pisello. Altri film a cui ha collaborato sono Il ladro di Bambini di Gianni Amelio. Per il teatro ha scritto il monologo Apariciòn con vida, sulla storia delle madri di Plaza de Mayo. Nel 1992 realizza Clandestini nella città, seguito nel 1998 da Ritorno a Tunisi, film che racconta la storia della comunità italiana di Tunisia.

Italia/Tunisia, 1997 – 72 min
Regia:
Marcello Bivona
Sceneggiatura: 
Fotografia: Ahmed Zaaf
Montaggio: Angela Susani
Distribuzione: Coe

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...